Lettera da sotto acqua

Se sei mio amico aiutami
a fuggire da te
Se sei il mio amore
liberami da questa situazione

Se avessi saputo che l’amore è così pericoloso
non mi sarei innamorata
Se avessi saputo che il mare è così profondo
non sarei mai andata a nuotare

Se avessi immaginato la fine
non avrei mai iniziato

Ho nostalgia di te
Insegnami a non averla

Insegnami come estirpare le radici di questo amore profondo

Insegnami come muore la lacrima sul viso
Insegnami come muore il cuore e a uccidere il desiderio di vederti

Se sei un profeta
liberami da questo incantesimo

NIZĀR TAWFĪQ QABBĀNĪ

Published in: on dicembre 16, 2015 at 07:12  Comments (2)  

Io non ho detto loro di te

Io non ho detto loro di te
ma essi videro che ti lavavi nelle mie pupille
io non ho parlato loro di te
ma essi ti hanno letto nel mio inchiostro e nei miei fogli
L’amore ha un profumo
non possono non profumare i campi di pesco.

NIZĀR TAWFĪQ QABBĀNĪ

Published in: on marzo 30, 2014 at 07:39  Comments (6)  

Spogliati

Spogliati,
da lungo tempo
sulla terra non accadevano miracoli…
Spogliati, spogliati…
io ammutolisco,
ma il tuo corpo conosce tutte le lingue.

NIZĀR TAWFĪQ QABBĀNĪ

Published in: on novembre 23, 2013 at 07:34  Comments (5)  

Amore

L’amore, amore mio,
è una poesia graziosa scritta sulla Luna,
l’amore è disegnato su tutte le foglie degli alberi,
l’amore è inciso
sulle piume dei passeri,
o sulle gocce di pioggia…

Quando amo
sento di essere il re del tempo
possiedo la terra e tutto ciò che essa contiene
e cavalco nel sole sul mio cavallo.

Quando amo
mi trasformo in fluida luce
che occhio non vede
e i versi nei miei quaderni
si traformano in campi di mimosa e papavero.

Quando amo
acqua zampilla dalle mie mani
erba cresce sulla mia lingua
quando amo
sono tempo fuori dal tempo.

Quando amo una donna
tutti gli alberi
corrono scalzi verso di me…

NIZĀR TAWFĪQ QABBĀNĪ

Published in: on agosto 15, 2012 at 07:45  Comments (3)