Acrobati

Camminiamo su una fune
acrobati che fanno di tutto
per restare in equilibrio.
Ci sono quelli che riescono
altri che ogni tanto scivolano
ma il filo rimane intatto
non cede né si incrina
perché quel filo è la vita
che non possiamo eliminare.
Obbligatorio se si scivola
rialzarsi e riprendere il cammino
piano piano in punta dei piedi
per evitare di sprofondare nel vuoto.

Sandra Greggio

Annunci
Published in: on settembre 6, 2019 at 07:26  Comments (4)  

Empatia

Lontani
ma con lo sguardo rivolto
allo stesso orizzonte
il viso accarezzato
dallo stesso vento.

Lontani ma con il cuore che tocca
lo stesso cielo
le dita allungate a sfiorarlo
le labbra a formare baci.

Lontani ma ancora più vicini
di chi usa parole.
Per noi un silenzio eloquente
a dire empatia.

Sandra Greggio

Published in: on giugno 20, 2019 at 07:30  Comments (1)  

Hai vinto tu

E poi… tutto si rianima
e il sole è il tuo sole
e il cielo è azzurro per te
apposta per te
come tutto ciò che ti circonda.

E tu passato il momento
ne gioisci e ne fai parte
dicendo a te stessa
che sei viva e felice
che tutto è nelle tue mani
pronto per essere goduto
apprezzato e amato.

E…
Ancora una volta
hai vinto tu !

Sandra Greggio

Published in: on giugno 10, 2019 at 07:15  Comments (1)  

Il papavero

Con la gonnellina rossa
sollevata dal vento
si pavoneggia
il primo papavero
tra le future spighe.

Sandra Greggio

Published in: on maggio 30, 2019 at 06:54  Comments (5)  

Il mio futuro

Chissà se quel giorno
gli alberi avranno ancora
qualche foglia verde
a ricordarci primavera!

Chissà se i nostri abiti
avranno colori arcobaleno
a ricordarci giovinezza!

Chissà se quel bottone giallo
ci darà tepore
tanto da far crescere
fiori variopinti.

Ho un grande bisogno
di crederlo
perché solo così
i miei occhi
torneranno a riflettere il cielo.

Sandra Greggio

Published in: on maggio 17, 2019 at 06:54  Comments (6)  

Mano di mamma

Forte s’avverte
nell’umida sera
un flebile singulto
di un animo in pena.

Ma subito una mano
di donna si posa
su quel viso piangente
una mano delicata
di petalo di rosa
come solo una mamma
può avere.

Si smorza pian piano
quel singulto e negli occhi
un tenue sorriso compare.

Sandra Greggio

Published in: on maggio 7, 2019 at 07:27  Comments (10)  

Il gioco

Giochi col mio cuore,
ora lo coccoli,
ora lo lasci andare,
lo porti con te
in giro per il mondo.

Ti trastulli con lui
come fosse un giocattolo.
Ma lui sta al gioco
e mai si offende,
rimbalza e rotola,
fa le capriole,
giocando a nascondino.

Lo scopro infine e gli dico:
“Dai che ci innamoriamo di nuovo!”.

Sandra Greggio

Published in: on marzo 22, 2019 at 07:33  Comments (6)  

Senza rotta

Ecco, la barca ha preso il largo,
desiderando solo la solitudine
del mare del cielo e dei gabbiani.
Il timoniere non esegue più gli ordini
ha perso la bussola
e non sa dove si trova.
Più volte ha chiesto la rotta ai gabbiani
ma, sordi al suo richiamo,
intenti solo al cibo
giocavano con le onde.
Lotterà a lungo il timoniere
perché sa che solo lui
potrà riportare al loro ruolo
ogni cosa e di notte
le stelle torneranno a sorridergli.

Sandra Greggio

Published in: on marzo 12, 2019 at 07:21  Comments (4)  

Angelo in terra

Svìncolati da tutto ciò che è terra.
Guarda il cielo e troverai
la risposta ai tuoi perché.
Poi, libera dai pensieri,
creatura ora diafana ed eterea,
ritorna sulla terra e spargi il tuo profumo,
rinnovato dall’Amore.

Sandra Greggio

Published in: on febbraio 28, 2019 at 07:43  Comments (7)  

Lacrime

E piango, sì, piango,
mi commuovo ascoltando una musica
da qualunque strumento sia suonata,
ma soprattutto dalla voce umana
nella sua meravigliosa sinfonia di sfumature.

E piango, sì, piango,
quando vorrei il sole e invece piove,
quando i cristalli di neve mi pungono gli occhi,
quando, invece, a pungerli è la sofferenza,
è il dolore per la dipartita di una persona

E piango, sì, piango,
perchè quel film è struggente,
perchè quel libro ha pagine che assomigliano alla mia vita,
perchè quella canzone ha parole che ti fanno volare.

E piango, sì, piango,
perchè sono fatta così, sono sensibile
ed il mio cuore trabocca d’amore
per ogni creatura umana, anche la più miserabile,
perchè anche in lei sono convinta
che ci sia qualcosa di buono.

Sandra Greggio

Published in: on febbraio 17, 2019 at 07:32  Comments (4)