Il sorriso di Laide

Che dolce cosa il sorriso di Làide,
e quel suo pianto che muto le scende
dalle mobili ciglia!
In lacrime anche ieri, e non sapevo
perché: chinato
aveva il capo sopra una mia spalla.
Io la baciavo. Come rugiadose
stille di fonte
cadeva il pianto sulle nostre labbra
congiunte.” Ma perché?”
“Temo che tu mi lasci”, mi rispose.

PAOLO SILENZIARIO

Annunci
Published in: on novembre 2, 2018 at 06:54  Lascia un commento