J’entends siffler le train

J’ai pensé qu’il valait mieux
Nous quitter sans un adieu.
Je n’aurais pas eu le coeur de te revoir…
Mais j’entends siffler le train,

Que c’est triste un train qui siffle dans le soir…

Je pouvais t’imaginer, toute seule, abandonnée
Sur le quai, dans la cohue des “au revoir”.
Et j’entends siffler le train,
Que c’est triste un train qui siffle dans le soir…

J’ai failli courir vers toi, j’ai failli crier vers toi.
C’est à peine si j’ai pu me retenir !
Que c’est loin où tu t’en vas,
Auras-tu jamais le temps de revenir ?

J’ai pensé qu’il valait mieux
Nous quitter sans un adieu,
Mais je sens que maintenant tout est fini !
Et j’entends siffler ce train,
J’entendrai siffler ce train toute ma vie…

§

Ho pensato che sarebbe stato meglio
lasciarci senza un addio
che non avrei avuto il cuore di rivederti
ma sento fischiare il treno
ed è triste un treno che fischia nella sera
Ero sul punto di correre verso te
Ero sul punto di urlare verso te
è una pena che ho potuto trattenere
Che è lontano dove te ne vai
Che è lontano dove te ne vai
Ma io sento fischiare il treno
ed è triste un treno che fischia nella sera
Ti posso immaginare tutta sola, abbandonata
Sul marciapiede nella folla degli arrivederci
E sento fischiare il treno
E sento fischiare il treno

Non avrai mai il tempo per ritornare
ho pensato che sarebbe stato meglio
lasciarci senza un addio
Ma io penso che ora che tutto è finito
Sentirò fischiare il treno per tutta la vita.

RICHARD ANTHONY

(adattamento della canzone “5oo Miles” di Hedy West)


Annunci
Published in: on ottobre 10, 2010 at 07:34  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , , , ,