Contro il tempo

AGAINST TIME

The event stands clear of history.
Originality
Is not in ranks of trees, but in this tree;
And every fruit is the first fruit
Shapely and absolute.

Events afe individuaI as pain.
This dar, this trouble – fingering rain
Has never been.
Beauty comes clean
In the cock’s rusty vowels or in
Sky-searching towers that lift
Themselves light as a swift.

Time’s a machine
That clocks the outworn, the untrue.
But we bave seen
What no clock has recordoo; we bave seen
Time counted and completoo; we bave seen
Newness begetting newness, and the old
Refuse to die, take hold,
Assume free shape, deny the habitual mould;
While earth, lave, substance grew
As it was made to do.
And the event stood new.

§

L’evento resta chiaro nella storia.
L’originalità
Non è nelle file degli alberi, ma in questo albero;

E ogni frutto è il primo frutto
Ben formato e assoluto.
Gli eventi sono individuali come il dolore.
Questo giorno, questapioggia dal noioso tocco leggero
Non è mai stata.
La bellezza sorge pura
Nelle rustiche Vocali del gallo
O nelle torri che cercano il cielo
Che s’innalzano agili come un rondone.
Il tempo è una macchina
Che registra il consumato ed il falso.
Ma noi abbiamo visto
Ciò che nessun orologio ha registrato;
Abbiamo visto il tempo contato e compiuto;
Abbiamo visto novità susseguire novità,
E i vecchi rifutarsi di morire, di afferrare,
Di assumere libera forma, di negare l’abituale carattere,
Mentre la terra, l’amore, la sostanza crebbe
Come fu fatta per operare.
E l’evento rimase nuovo.

LOUIS UNTERMAYER

Annunci
Published in: on aprile 8, 2015 at 07:12  Comments (2)