Buongiorno

La notte è stanca

spegne la luna e chiude gli occhi

il sole sbadiglia pigro

e si affaccia da dietro un monte

tu ti giri

ti avvicini pian piano

aspettando felice

il bacino del mattino

e mi sussurri ad un orecchio

… ti amo!

 

Sandro Orlandi

Annunci
Published in: on giugno 24, 2019 at 06:51  Comments (6)  

Dimmi

TELL ME

 

Tell me about it

and tell me more

but ask yourself why

and open your door

Give me your smile

kaleidoscope of lights

of colours and of life

give me the light of the sky

so I can feel your mind

and feel your heart

let them feel me

and let me feel them

Take my soul

I give it to you

close your eyes

and let it slid inwardly

We’re walking in the world

holding our hands

with hope and love

at last with joy

It isn’t too late

to stay together

forever by now

if you want it

forever together

 

§

 

Raccontami

dimmi di più

ma chiediti perché

e apri la tua porta

Donami il tuo sorriso

caleidoscopio di luci

di colori e di vita

donami la luce del cielo

così posso percepire la tua mente

e il tuo cuore

lascia che mi sentano

e fammeli sentire

Prendi la mia anima

La dono a te

chiudi gli occhi

e lascia che tutto questo ti scivoli dentro

Stiamo camminando nel mondo

tenendoci per mano

con speranza e amore

finalmente con gioia

Non è troppo tardi

stare insieme

per sempre ormai

se lo vuoi

per sempre insieme

 

Sandro Orlandi

Published in: on giugno 16, 2019 at 06:54  Lascia un commento  

E’ andata come è andata

Rimane un’immagine

un vuoto nello stomaco

una melodia di fondo

che illanguidisce la mente ed il cuore.

Rimane un senso d’incompiuto

di mai raggiunto

di fuori del tempo

di disillusa rassegnazione

è andata com’è andata…

Rimane ciò che eravamo

e ciò che siamo ora

quello che abbiamo sofferto, detto, fatto,

ciò che abbiamo vissuto,

le nostre lacrime, i nostri sorrisi

ciò che abbiamo imparato, preso, dato.

Rimane un soffio di vento

un dito d’arcobaleno

un filo di nebbia

una parola sospesa per sempre

come un desiderio mai espresso

come una scelta fatta e sbagliata

o una scelta giusta non fatta

una strada mai percorsa fino in fondo.

Rimane un sogno di felicità

il ricordo di un viso

di una voce

nostalgia

rimpianto di non aver vissuto abbastanza

Rimane la vita da vivere

… adesso.

 

Sandro Orlandi

Published in: on giugno 9, 2019 at 07:10  Comments (2)  

Sei qui…con me

Ho pianto
leggendo le tue parole
ho pianto di felicità,
il mio cuore
batteva le ali
raggiungendo l’azzurro.
Ho sorriso
ascoltando le tue note d’amore
avvolgendomi felice
nella tua atmosfera serena
Ho ringraziato Dio
la vita
il destino
per la fortuna avuta
la gioia tranquilla che sai infondermi
con la tua essenza
e le tue parole di vita.
Ci sei tu
ora
sei qui…
con me.

Sandro Orlandi

Published in: on giugno 1, 2019 at 07:30  Comments (5)  

Vedo te

Vedo te
nel sole che sorge
nella rugiada del mattino
nel fiore che sboccia
nel sorriso di un bambino
nella carezza di un nonno
nell’abbraccio
tra un bianco e un nero.
Vedo te
nell’ombra del silenzio
nel buio della notte
nella luce della luna
nelle zolle di terra scura
nel duro lavoro dei campi
nella consapevolezza dell’onesto
e nelle noti avvolgenti di una melodia.
Vedo te
in un quadro dipinto dalla Natura
nell’imprevedibilità del destino
nel mio futuro incerto
nelle mie prossime battaglie
nelle mie sfide quotidiane
e nell’amore che ancora
riesco ad esprimere e donare
Vedo te
perché senza di te
non potrei più vedere niente ormai.

Sandro Orlandi

Published in: on maggio 25, 2019 at 07:27  Comments (4)  

Quando ti svegli

Il mattino ti sorride

nuvola di colori        

e la micia da abbracciare

Apri le finestre              

saluti il sole                                                                                                                      

e prendi il tuo caffè    

Sul terrazzo

ti aspettano le tortore

parli coi passerotti

raccogli briciole e versi l’acqua

per cinciallegre e pettirossi

che tranquilli ti svolazzano intorno

sgridi i piccioni prepotenti

chiamandoli per nome

e infine saluti

uno a uno  

i nostri fiori tanto amati                                                                  

Io ti guardo rapito

ascolto rassicurante la tua voce

e sono certo che quel che provo

é semplicemente felicità.

 

 

Sandro Orlandi

Published in: on maggio 17, 2019 at 07:45  Comments (9)  

La mia primavera

Dopo tanta strada

eccomi qui

finalmente,

a chiamare il tempo

col suo nome.

L’orizzonte si è accorciato

ma il cielo si apre.

Una cinciallegra

mi chiama col suo verso,

Un neonato ride felice

nel mio cuore.

 

Sandro Orlandi

Published in: on maggio 4, 2019 at 07:41  Comments (5)  

Oltre

Il cielo.

Potrò ancora ammirarlo

quando non avrò più

gli occhi?

 

Sandro Orlandi

Published in: on marzo 2, 2019 at 06:57  Comments (6)  

Dolce ricordo

In un angolino del mio cuore

sei ancora seduta alla scrivania

a sinistra la tazza col cavallino

a destra un gomitolo di lana

in ansia per il giorno dopo

mentre concentratissima

con la testa quasi sui libri

stai facendo i compiti.

 

Sandro Orlandi

Published in: on febbraio 22, 2019 at 06:53  Comments (12)  

Mia vita

Candida neve d’inverno

tenera violetta di primavera

cielo stellato

di una notte d’estate

dolce tepore d’autunno dorato

sei tu

piccola fragile anima

che con tocco delicato

dài un senso

alle stagioni della mia vita

e le colori ogni giorno

di vero amore.

 

Sandro Orlandi

Published in: on febbraio 14, 2019 at 07:36  Comments (16)