Un giorno un mare, un treno…

 
Sento lontano
lo sferragliar d’un treno
e nei tuoi occhi
vedo riflesso il mare.
.
Odor di resina
e  verde di quei pini
colmano l’aria
 ed occhi e mente e cuore.
.
Precipita lo sguardo
 verso quel mare
dove su rocce
 si sciolgon le sue onde.
.
Rocca a difesa
s’alza da uno sperone
un volo di gabbiani
 già la circonda.
.
Smarriti  in un incanto
mani e le bocche
azzurro amor si danno
senza appagarsi.
.
Momenti viver
 dimenticando il tempo
forse senso alla vita
questo sognare.
.
E riflesso il mare
nei tuoi occhi vedo
lontano sento
lo sferragliar d’un treno …

Piero Colonna Romano

Malinconici giorni

Silenzi pesanti
che gravano d’inquietudine.

           Pioggia:
intermittente intercalare
di rovesci obliqui
in sottofondi monocorde.

Dalla mia postazione
mi obbligo a vedere oltre
i rigagnoli che a tratti s’infossano
fra discrepanze di resina e cemento

e non distinguo sbocchi
né radici far rinvenire.

Beatrice Zanini

Il percorso

Il bosco accoglie
abbracciando i sensi
essenze di resina e mugo
felci rigogliose
e muschio che ricopre le rocce
bassi licheni emergono
a cercare la luce
improvviso scrosciare di acque
imponente cascata
come pioggia impetuosa
si getta dall’alto
riemerge da rocce
spruzzando nell’aria
ricade, scivola
e ancora s’imbatte
nella ruvida roccia
risale, riscende
si getta, salta nel vuoto
colmando il silenzio
del mondo

Maristella Angeli

Published in: on giugno 4, 2011 at 07:11  Comments (18)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tra i pini

Ti vidi per la prima volta
in un chiaro mattino
camminare tra i pini.
Ci incrociammo sul sentiero
odoroso di resina.
Portavi un libro sotto il braccio.
Mi passasti a fianco seria.
Bastò un rapido sguardo
per colpire il mio cuore.
Il profumo dei pini
mi fa sempre rivivere
quel dolce momento.

Nino Silenzi

Published in: on maggio 27, 2011 at 06:55  Comments (7)  
Tags: , , , , , , , , , ,

Sera nel bosco

Scivolo
nelle scanalature
dei tronchi.
Sui gradini
di radici
a ventaglio.
Foglia
a grumi
di resina
mi congiungo.

Graziella Cappelli

Published in: on settembre 29, 2010 at 07:42  Comments (5)  
Tags: , , , , , , ,

Cicale

Ardente frinire
delle cicale celate
sui rami di pino.
Rovente il vento
trasporta il loro canto
crepitante
secante il tempo
che ora non rotola
sotto lo sguardo
accecante del sole.
Il pino respira
profumo di resina.
Torrida pace
nella mente che tace
ed il cuore riposa.

Nino Silenzi

Published in: on gennaio 13, 2010 at 07:10  Comments (2)  
Tags: , , , , , ,